,

ZCash Sapling: tutto ciò che devi sapere

L’aggiornamento più importante per la cittovaluta Zcash è avvenuto senza problemi.

ZCash Sapling: perchè c’è stato questo aggiornamento?

Zcash si basa su un’importante caratteristica: L’ANONIMATO (tramite le transazioni Z); In qualsiasi sua transazione si ha la possibilità di decidere se inviare in modo “tradizionale”(come Bitcoin) oppure se utilizzare la Z-Transaction (Vi consiglio la lettura di un’altro articolo). Ogni transazione passante tramite una Z-Transaction arriva nel portafoglio di destinazione senza un indirizzo di partenza permettendo un anonimato completo e sicuro. Ad oggi solamente una misera percentuale utilizza questa importante caratteristica(il 2.8% circa). fonte

Il maggior problema che ha rallentato la diffusione di transazioni Z è il protocollo di crittografia utilizzato: zk-SNARKs

Esso, per completare la transazione, utilizza la potenza di calcolo del dispositivo che sta effettuando la transazione. Vi basti sapere che utilizza la RAM e che necessita di almeno 3Gb; Nella pratica un computer di fascia media impiegherà quasi 1 minuto per completare l’operazione(rallentando ovviamente tutto il sistema operativo).

Cosa succede ora?

L’aggiornamento è avvenuto nella notte tra il 28 e 29 ottobre 2018 (blocco 419200) e ora tutto il network sta apprezzando i vantaggi

  • Riduzione della complessità computazionale.
  • Indirizzo Z-Address più corto(inizierà per zs prima era zc)
  • Miglioramento delle chiavi crittografiche

Pensate che questi apparentemente semplici vantaggi hanno ridotto drasticamente la richiesta minima di Ram per il device che sta generando la transazione Z che passa da 3Gb a 0,04Gb (40Mb) offrendo la possibilità a smartphone, a computer datati o “semplici” exchange di operare in tutta tranquillità. Ora la generazione impiega solamente pochi secondi!

Un’altro fattore che ha rallentato lo sviluppo delle Z-Transaction è la titubanza al suo utilizzo per il fatto che un deposito sul proprio indirizzo di un valore anonimo può portare dubbi e sospetti, ad una eventuale terza persona, che esistano attività illecite e che si abbia qualcosa da nascondere. Con questo aggiornamento anche questo viene risolto permettendo una condivisione della chiave crittografica (solamente in modalità di sola lettura), dando la possibilità di dimostrare la propria buona condotta mostrando l’importo della transazione l’indirizzo di destinazione e il campo note aggiuntive a chi si desidera ma mantenendo la riservatezza all’interno della blockchain Zcash.