Steam aggiunge bitcoin come forma di pagamento

Tempo di lettura:1 minuto

Era ovvio che fosse una questione di tempo e, se pur con ritardo, è arrivato anche lui.

Steam è una piattaforma che si occupa della distribuzione di videogame in formato digitale. Partì nel 2003 e, in quel periodo, pochi seguirono la loro strada. In principio Steam, che ricordiamo essere di Valve(software house che sviluppò il videogame Half Life). Negli anni Steam aggiunse alla sua piattaforma diverse nuove caratteristiche e ad oggi è il leader assoluto nella distribuzione di videogame per PC.

Dopo questa dovuta presentazione possiamo ufficializzare l’evento che darà ancora più risalto a bitcoin facendolo conoscere anche a chi, magari, non ha avuto l’occasione o il modo di scoprirlo. Probabilmente Steam, notando l’interesse che hanno avuto la sua non diretta concorrenza.. e mi riferisco a Kinguin(e-commerce che si occupa di vendere chiavi per videogame anche di Steam) e ad altri sui simili(G2A) non ha digerito l’affronto e ha desiderato salire sull’imbarcazione e approfittare del business che potrà produrre l’integrazione di bitcoin sulla loro piattaforma.

Non è un evento da sottovalutare. Probabilmente bitcoin è talmente maturo da poter essere utilizzato negli acquisti comuni e non per essere utilizzato solamente come una semplice occasione di guadagno tramite il superficiale trading. Aspettiamoci una forte richiesta nei prossimi mesi di questa straordinaria moneta p2p

Avatar

Mirko Feriotti aka Ziomik

Profeta del Bitcoin sin dagli esordi e fermamente convinto sulle potenzialità della moneta decentralizzata.

Un pensiero riguardo “Steam aggiunge bitcoin come forma di pagamento


Accedi per lasciare un commento

Non perdere i nuovi articoli e le opportunità sulle criptovalute. Iscriviti alla newsletter!
Iscrizione
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com