PERCHE’ IL POKER COI BITCOIN?

[ratings]

Il poker on line ha una larga diffusione.
In Italia il gioco on line avviene su piattaforme autorizzate AAMS previa sottoscrizione di un contratto di gioco, piena identificazione del giocatore e imposizione fiscale sulle vincite.
Se i giocatori si vogliono spostare su piattaforme straniere scattano altri problemi: apertura di conti correnti esteri, obbligo di dichiarazione all’Erario delle giacenze dei conti.
Ma perché non lasciarsi alle spalle tutto ciò?
Oggi sono presenti sul mercato numerose piattaforme di poker on line (e scommesse) che utilizzano bitcoins come valuta di gioco.
L’unica piattaforma che il presente cryptocronista ha testato personalmente è nitrogensport.eu, su cui ho depositato, giocato, e pure prelevato una modesta vincita (0,2 bitcoins: circa 80 euro). Oltre a questa piattafoma ne esistono numerose altre che si possono facilmente trovare con una semplice ricerca su Google. (disclaimer: chi scrive non ha alcun rapporto economico con gli operatori)
Ma quali sono i vantaggi di giocare a poker coi bitcoins?
Primo: totale anonimato del giocatore. Potete creare il vostro account, depositare, giocare e prelevare (se sarete abbastanza bravi o fortunati da vincere) senza dover trasmettere a nessuno i vostri dati personali. Per una maggiore riservatezza è poi possibile oscurare anche il proprio indirizzo IP tramite una semplicissima VPN (pagabile anche questa in bitcoins).
Secondo: non tracciabilità. Sulle ordinarie piattaforme è necessario giocare utilizzando sempre lo stesso nick. Questo consente agli avversari più attrezzati di tracciare il vostro stile di gioco con apposito software e quindi ottenere un vantaggio in più durante il gioco. Sulle piattaforme on line di poker che utilizzano bitcoins è possibile invece utilizzare un account diverso (e quindi un nick diverso) per ogni sessione di gioco. E così addio alle statistiche di gioco ed ai software di tracciatura dei giocatori.
Terzo: niente tasse!
Quarto: i bitcoiners (coloro che usano bitcoins) sono pokeristi davvero scarsi. Una baseline tight-aggressive è più che sufficiente per garantire buoni risultati.
Troppo bello per essere vero?
Non esattamente. Attualmente, almeno per quanto ha potuto verificare chi scrive, l’unico inconveniente che si riscontra sulle bitcoin poker room è il ristretto numero di giocatori. Può darsi che non troverete il vostro gioco preferito (ad esempio scordatevi omaha poker o i limit games), è possibile che gli stakes a cui volete giocare non siano presenti. E’ spesso una necessità giocare a tavoli short-handed.
Comunque, i vantaggi sono tali che non dubito le room si riempiranno in fretta.
Ci vediamo ai tavoli.
Good Luck!

Scan to Donate Bitcoin
Like this? Donate Bitcoin to at:
Bitcoin 17fFTJ9w6iQxat9Y4QLSapZZovMe5c6B9M
Donate
retro

ANONIMO

Io sono tutti e nessuno. Quello che scrivo è il pensiero del popolo. A te, lettore, l'ingrato compito di leggere i miei scritti. Potrà essere piacevole, potrà essere arrogante, potrà essere scomodo o ai confini della decenza ma è QUELLO CHE PENSO!

Questo articolo viene pubblicato senza censura e rispettando la privacy del suo creatore. Chiunque può pubblicare, in forma anonima, un articolo cliccando sul tab "Invia un articolo anonimo" visibile in altro su questa pagina. Il blog e il suo creatore non sono responsabili per quello che viene pubblicato in quanto si limitano a concretizzare il diritto riconosciuto negli ordinamenti democratici ossia i fondamenti della Costituzione, che disciplinano la libertà di manifestare il proprio pensiero, in particolare l'articolo 21 della Costituzione italiana (http://aabbcc.it/articolo-21)

Lascia un commento

Non perdere i nuovi articoli e le opportunità sulle criptovalute. Iscriviti alla newsletter!
Iscrizione