K.im: Kim Dotcom ci riprova. Filesharing 2.0

K.im è prodotto by Kim Dotcom. Abbiamo avuto una chiave beta per testare il servizio. Testiamolo assieme!

Chi è Kim Dotcom?

Se ci fosse ancora qualche anima in questo pianeta che non sapesse chi è:

Il suo vero nome è Kim Schmitz, classe ’74. Fondatore ed ex proprietario di Megaupload, Baboom e Mega lui è il personaggio che ha cambiato il proprio cognome in “Dotcom” in omaggio alla tecnologia che l’ha reso milionario. Arrestato dall’FBI nel 2012 nel suo megavillone in Nuova Zelanda(dove si era trasferito nel 2010 per evitare un processo per insider trading in Germania). Nonostante la sua “vitaccia” da uomo di mondo è una di quelle persone che dobbiamo solo che ringraziare: Infatti si batte da sempre per la condivisione libera e, in particolare, per la liberalizzazione dei copyright si musica, film e quant’altro. Ritiene che il sistema di remunerazione che ha fatto #riccanza ai produttori di contenuti multimediali sia ormai obsoleto e che deve essere modificato.

Cosa è K.im?

K.im(attualmente in beta chiusa) è la nuova idea di Kim Dotcom. Il prodotto finale darà la possibilità di condividere un contenuto e renderlo a pagamento. I pagamenti potranno essere ovviamente in bitcoin e verranno distribuiti comodamente e in modo automatico in molti servizi di upload, tra cui Dropbox, Google, Reddit e persino siti torrent. Il creatore ottiene un link e un codice html che potrà essere incorporato sui siti web, invitando le persone a “comprare” il contenuto.

Ho creato un video che vi permette di capire meglio le potenzialità del servizio. Buona visione!

Avatar

Mirko Feriotti aka Ziomik

Profeta del Bitcoin sin dagli esordi e fermamente convinto sulle potenzialità della moneta decentralizzata.


Effettua il login per lasciare un commento

Non perdere i nuovi articoli e le opportunità sulle criptovalute. Iscriviti alla newsletter!
Iscrizione