Comprare bitcoin con Paypal

Paypal non ha mai nascosto il suo la sua innata(o forse no) diffidenza nei confronti di bitcoin e cryptovalute in generale.

Lo sanno bene quelli che anni fa hanno iniziato a scambiare bitcoin utilizzando Paypal come servizio di scambio. A quelli più fortunati poteva capitare un chargeback, a tutti gli altri spettava la chiusura dell’account con tanto di comunicazione per aver utilizzato il servizio di pagamento digitale in modo “illecito”. Insomma, comprare bitcoin con Paypal è sempre stato un problema.

Come comprare Bitcoin con Paypal

comprare bitcoin con paypalA distanza di 4-5 anni le cose sono cambiate. Per lo meno questo è quello che pensa Coinbase che da qualche giorno ha annunciato, tramite il suo portale, di supportare pienamente la piattaforma di pagamento online più famosa al mondo.

Questi sono i limiti:

USDEURGBPCADAUD
Per transaction10,0007,5006,50012,00012,000
Per day25,00020,00020,00030,00030,000

Come aggiungere Paypal a Coinbase?

Prima di tutto bisogna assicurarsi d’aver completato tutti i passaggi di verifica del conto ed aver selezionato correttamente il paese di residenza sia corretto. Completato questo passaggio fondamentale la procedura per l’abilitazione è questa:

  • Su computer: Andare su impostazioni> Account collegati e fare click su “Collega un nuovo account”
  • Su mobile: Andare su impostazioni> Aggiungi metodo di pagamento

A prescindere dal device sarà sufficiente scegliere PayPal e accedere con le proprie credenziali per poter comprare Bitcoin con Paypal.

Questo è quello che viene scritto nella Paypal FAQ di Coinbase ma ad oggi 28 novembre ad alcuni account ancora non è possibile usufruire del nuovo metodo di pagamento (compreso io). La motivazione è banale: La mancanza del servizio nel proprio paese; Ma non allarmate in quanto appena sarà disponibile verrà inviata una email con le istruzioni per collegare Paypal al conto Coinbase