Coinsecure rubati 3 milioni di dollari

Tempo di lettura:2 minuti

 

Coinsecure, celebre sito di exchange indiano, ha sconvolto parecchi investitori nella giornata di giovedi 12 Aprile 2018 con un avviso comparso in homepage del loro sito dove si spiega che nella giornata dell’8 Aprile 2018, sono sottratti 438.318 Bitcoins ovvero circa 3,067,222.00 $ o circa 2,484,081.75 Euro.

Gli investitori affetti dal furto sarebbero circa 11.000 e questo sembrerebbe essere il furto in crittovalute piu’ grosso in India.

La compagnia ha dichiarato che comincera’ a rimborsare di tasca propria i clienti affetti dal furto nei prossimi 15 giorni.

Oltretutto e’ stata proposta una taglia del 10% dei Bitcoin rubati a chiunque della community riesca a dare un aiuto sostanziale per il recupero degli stessi.

Ma andiamo per ordine, il 12 Aprile 2018 nell’ homepage di coinsecure.in e’ comparso questo avviso:

Cari Utenti, siamo spiacenti di informarti che i nostri fondi bitcoin sono stati esposti e sembrano essere stati trasferiti a un indirizzo che è al di fuori del nostro controllo. Il nostro sistema in sé non è mai stato compromesso o hackerato e il problema attuale riguarda le perdite causate durante un esercizio per estrarre BTG da distribuire ai nostri clienti. Il nostro CSO, Dr. Amitabh Saxena, stava estraendo BTG e afferma che i fondi sono stati persi durante l’estrazione delle chiavi private.Un FIR è stato presentato alla Cyber Cell, Delhi (copia del reclamo allegato) e abbiamo già investigatori esperti sul caso. Stiamo lavorando 24 ore su 24 per ripristinare i servizi e tentare di recuperare tutti i fondi persi, e terremo tutti i nostri utenti aggiornati sui risultati delle indagini per garantire la massima trasparenza. Coinsecure è sempre stata un’azienda progressista e abbiamo dimostrato il nostro impegno nei confronti di questo. Le nostre app per Android e iOS sono state lanciate di recente, e siamo arrivati al punto di passare a un’architettura multi-moneta prima di questo incidente. Ci auguriamo che come utenti di coinsecure, ci stiate accanto in questo momento di bisogno fornendoci il vostro aiuto e supporto mentre lavoriamo diligentemente per assicurare che tutti i fondi dei nostri clienti siano recuperati e non lasciare nulla di intentato. Indipendentemente dal recupero dei fondi, garantiamo a tutti i nostri clienti che sarete indennizzati mediante nostri fondi personali. Cogliamo nuovamente l’occasione per ringraziarvi per il vostro continuo supporto e collaborazione.  Cordiali saluti, Team Coinsecure

Dopo tale avviso, in data 13 Aprile 2018 e’ comparso un Update 2 che recita:

Gentili utenti, Questo è l’aggiornamento di follow-up delle note pubblicate il 12 aprile 2018 da Coinsecure. Desideriamo informarti che i fondi INR sono sicuri con Coinsecure. Aggiorneremo i nostri utenti la prossima settimana su come i prelievi possono essere richiesti ed elaborati. Stiamo anche cercando aiuto dalla comunità Bitcoin e da tutti i nostri utenti che possono aiutarci a identificare l’hacker o fornirci qualsiasi informazione che possa portarci a recuperare fondi. Siamo lieti di emettere una maggior quantità del 10% alla comunità per il supporto reso per il ripristino di BTC. I dettagli della transazione per la vostra gentile lettura sono i seguenti: Importo di BTC compromesso: 438.31859715 Indirizzo BTC in cui sono state spostate le monete: 1BaEJquitskdXcTj53Uy6PuUtJ5a8ETWpA Mentre lavoriamo con le autorità investigative e altri, qualsiasi aiuto in questa materia sarà molto apprezzato.Cordiali saluti,Team Coinsecure.

Sicuramente uno shock per tutti gli investitori e l’utenza che oltre al furto (qualora si facesse parte di quegli 11000 sfortunati) si sono anche visti bloccare i propri fondi e trasferimenti in maniera preventiva.

Sara’ interessante vedere gli sviluppi nei prossimi giorni e verificare se ci saranno i rimborsi promessi e se qualcuno sara’ effettivamente in grado di aiutare attivamente nell’investigazione il team di Coinsecure, garantedosi cosi’ di diritto il 10% di 438.31859715 Bitcoins.

 


Accedi per lasciare un commento

Non perdere i nuovi articoli e le opportunità sulle criptovalute. Iscriviti alla newsletter!
Iscrizione
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com